Cerca nel blog

Un giorno qualunque – La quotidianità di un giovane gay fra ricordi e sviluppi inaspettati nel primo romanzo di Alessandro Dainotti.

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
“Adriano è uno dei tanti italiani emigrati a Londra. È un giorno qualunque della sua vita eppure, quando vede un bambino e una donna seduti in un bar, riaffiorano potenti i ricordi. L'infanzia dentro la libreria Pizzuto, le discriminazioni a scuola, l'insoddisfazione del lavoro, l'addio alla Sicilia per trasferirsi a Roma, l'amore per Tiziano. La vita attuale e le vite del passato si alternano tra riflessioni e ricordi felici, fino a quando Adriano incontra Giacomo, che gli offre il suo aiuto. Per il ragazzo comincia una vita fatta di menzogne, poi Tiziano scopre il tradimento e decide di lasciarlo. È allora che Adriano parte per il Regno Unito. Passato e presente collimano, a fine giornata, in un ultimo e fatale incontro. Solo in quel momento Adriano sarà costretto a fare i conti con il passato e accettare la realtà.
 Continua sotto...

Avete appena letto la trama di Un giorno qualunque (Astra edizioni. Cartaceo: 13,00 Euro; ebook 1,99 Euro), il romanzo con cui ha debuttato l’autore siracusano Alessandro Dainotti.

Mentre si affanna per arrivare al ristorante nel quale lavora, Adriano inizia un viaggio nel tempo, attraverso i ricordi che, poco per volta, si affacciano nella sua mente. Ciò permette al lettore di scoprire tutto ciò che è avvenuto prima del suo trasferimento a Londra, apprendendo le fasi più rilevanti della sua vita. L’infanzia in Sicilia, la presa di coscienza della sua omosessualità, il trasferimento a Roma per frequentare l’università e il primo vero amore si alternano con il presente, regalando un romanzo dinamico e completo.

Un giorno qualunque, però, è molto di più. Dainotti, infatti, si concentra anche su due aspetti che, da qualche tempo, segnano l’Italia. Da una parte descrive la difficoltà data dal lasciare il proprio Paese in cerca di una vita lavorativa migliore, e dall’altra si sofferma ad analizzare la piaga delle aggressioni omofobe che continuano a segnare la vita di molti gay, più o meno giovani.  Proprio per questo, e per molto altro ancora, Un giorno qualunque appare più come uno spaccato realistico degli ultimi trent'anni. Una sorta di monito che ci pone di fronte a una società sempre meno propensa a puntare sui giovani e intenta a debellare ogni forma di alterità secondo un principio ancora poco chiaro.
  Continua sotto...
Alessandro Dainotti è riuscito a trasportare tutto ciò in maniera realistica grazie a una scrittura e a uno stile curato, che suscitano emozioni contrastanti per tutta la durata del libro.

Un giorno qualunque, pertanto, è un romanzo che deve essere letto, perché è un esempio di bella letteratura. Quella letteratura che fa bene alla mente e all’anima, e che, dietro alla sua primaria missione di intrattenere, spinge il lettore a riflessioni per nulla scontate, iniziando dallo slogan che racchiude in sé il senso dell’intera storia: “Il giorno in cui fai delle scelte non è mai Un giorno qualunque”. Consigliatissimo!

DOMANI NON PERDERE L’INTERVISTA AD ALESSANDRO DAINOTTI.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More

Intervista allo scrittore Remo Valitutto, l'autore della saga erotica Il mio migliore amico.

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Con il suo Il mio migliore amico sta affrontando il tema della bisessualità nel mondo del calcio, partendo da un rapporto di amicizia che col tempo si trasforma in qualcos'altro. Una storia interessante intrecciata su un erotismo mai volgare e mai banale. Il mondo espanso dei romanzi gay ha contattato Remo Valitutto per sapere qualcosa in più sulla saga di Stefano e Mauro e provare a capire se la loro storia avrà un altro seguito.
 Continua sotto...

Le cover dei primi due volumi di 'Il mio migliore amico'
D. Quando hai pubblicato il primo volume di Il mio migliore amico avevo detto che la storia aveva ancora molto da dire. Adesso arriva il seguito e quindi non posso non chiederti cosa ti ha spinto ha riprendere in mano la storia di Stefano e Mauro.
R. Beh… se devo essere onesto, quando è uscita la prima parte, già avevo la stesura di un secondo episodio. Stefano e Mauro sin da subito mi sono sembrati due personaggi interessanti sotto molti punti di vista, per cui mi dispiaceva davvero abbandonarli. Inoltre, la tematica affrontata meritava un ulteriore approfondimento.

D. Cosa ti ha spinto ad affrontare il tema della bisessualità all'interno del calcio?
R. Perché è ancora un argomento davvero tabù. L’idea è nata dopo aver letto un’intervista in cui Marco Borriello parlava apertamente di come nel calcio non ci siano gay puri, semmai bisessuali. Come scrittore mi è sembrata immediatamente una sfida molto interessante  e ambiziosa.
Credo che Il mio migliore amico, nell’assoluta onestà in cui è scritto, senza ricalcare cliché ritriti sul mondo omosessuale, rappresenta narrativamente una sfida riuscita.

D. La storia è descritta attraverso la scrittura erotica, perché?
R. Mauro e Stefano sono amici, si conoscono sin da bambini, a un certo punto, però, scoprono di provare una forte attrazione reciproca.
All’inizio hanno timore, non sanno come vivere e gestire la situazione. Forse, la soluzione migliore è far finta di nulla. Ma l’eros, nella sua essenza fondante, è quella forza che destruttura tutte le convinzioni etiche, sociali e culturali, per cui i due ragazzi si ritrovano, nudi, come belve feroci, affamati l’uno dell’altro.
Infatti, nell’atto dell’abbandono reciproco, esplorano un eros molto selvaggio, ma al contempo estremamente naturale.

D. Se con il primo volume abbiamo avuto modo di conoscere Mauro e Stefano fino alla loro prima esperienza sessuale, qui ne delinei i caratteri e il rapporto.
R. Esatto, in questa seconda parte, si delineano definitivamente i rapporti di forza. Stefano, nonostante ami Claudia, sta scoprendo la vera natura del suo legame con Mauro.
Ne è totalmente succube e l’amico ne approfitta per sottometterlo al suo piacere. È una sottomissione fisica, psicologica. Assoluta. Totale.
  Continua sotto...

D. Anche questo secondo volume finisce con una sorta di finale aperto. La storia, dunque non è ancora finita?
R. Assolutamente no, sto strutturando il racconto in episodi. Mi intriga molto l’idea dell’attesa, di lasciare una storia in sospeso per proseguirla senza alcuna fretta…
Alcuni miei lettori/lettrici mi hanno criticato proprio perché credevano non ci fosse il sequel, lo hanno fatto anche per un altro mio racconto, Sessione di nudo.
In realtà, quando si legge una storia, se ci si appassiona davvero, vorresti divorarla in fretta e al tempo stesso, una volta terminata, si accusa puntualmente l’autore di essere stato troppo sbrigativo in alcuni passaggi.
Distribuire un racconto in episodi mi dà la sensazione di regalare alla storia una dimensione temporale più autentica. E poi, è una mia personale attitudine, alcune storie le immagino in unico blocco narrativo, da cui nascono romanzi veri e propri, altre le immagino come pezzi di un puzzle di cui non hai una percezione del tempo effettivo che impiegherai per comporlo.
Questa assenza di un tempo prestabilito, mi fa sentire profondamente libero e questa libertà restituisce alla storia che racconti il giusto equilibrio tra fiction e realtà.
Il mio editore, Daniele Aiolfi, preferirebbe, invece, una terza e ultima parte più consistente con cui concludere la storia.  

D. Dalle tue parole mi sembra chiaro che tieni molto alla storia di Mauro e Stefano, sbaglio?
R. Per niente, anzi. Ti confesso che mi piacerebbe anche proporlo a qualche casa di produzione per realizzare una web serie.

D. Davvero?
R. Credo che Mauro e Stefano abbiano la giusta consistenza per essere trasposti dalla pagina al video. E anche il contesto (il mondo del calcio) è qualcosa di nuovo e innovativo, almeno per quanto riguarda l’Italia. A mio avviso, i protagonisti potrebbero essere tranquillamente i giocatori di una qualsiasi squadra di calcio dell’attuale Lega Pro. 
RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More

Libri LGBT e Romance M/M in uscita

A cura di Lilia Stecchi
Grafica di Giovanni Trapani


La seguente rubrica comprende le uscite editoriali con data certa di pubblicazione fino al 26 marzo, e di cui ci sono arrivati i dettagli entro il giorno prima dall'uscita dell'articolo. Nell'eventualità che durante la settimana ci fossero nuove comunicazioni, le segnalazioni verranno inserite all'inizio dell'articolo successivo.

Disponibile dal 14 marzo

“La distanza fra noi” (La distanza fra noi, 1 Sequel de “Ethan e Rhett - Prima che fossimo in tre” ) di L.A. Witt (contemporaneo). Traduzione di Cornelia Grey Self Publishing. Prezzo: 5,95 Euro (cartaceo 11,80 Euro).
Trama: Dopo dieci anni insieme, Ethan Mallory e Rhett Solomon si sono lasciati e sono pronti ad andare avanti con le loro vite. Ma, a causa della crisi del mercato immobiliare di Seattle, sono costretti a vivere da coinquilini, con un consistente mutuo sulle spalle. Per cercare di accelerare le cose, decidono di guadagnare un po' di soldi extra affittando la camera degli ospiti.
Quando Kieran Frost, barista da Wilde's, si trasferisce da loro, improvvisamente l'unica cosa che Ethan e Rhett vogliono più di stare alla larga l'uno dall'altro è avvicinarsi al loro coinquilino, giovane, single e sexy. A Kieran non dispiacciono le loro attenzioni, e non gli dispiace certo condividere.
La chimica che c'è fra loro accende qualcos'altro che Ethan e Rhett pensavano fosse morto da tempo... l'attrazione reciproca che li aveva fatti mettere insieme anni prima. 
Ma l'aspra gelosia che provano per Kieran potrebbe allontanarli ancora di più...
Continua sotto...
20 marzo 

“Sogno di una notte” di Nykyo (contemporaneo/sportivo) - Triskell Edizioni Rainbow. Prezzo: 4,49 Euro.
Trama: Il’ya è un giovane fotografo sportivo freelance con un amore spiccatissimo per l’hockey e il balletto e un’antipatia viscerale per il pattinaggio artistico sul ghiaccio. In apparenza cinico, sarcastico e con una propensione per gli uomini dal fisico massiccio e molto mascolino, durante una serata in discoteca Il’ya si ritrova suo malgrado stregato da un misterioso ragazzo androgino che sembra un folletto. Puck, come Il’ya finirà per ribattezzarlo, lo trascinerà dritto dentro un “sogno” da cui alla fine della notte Il’ya avrà ben poca voglia di svegliarsi. Ma sarà vero che gli incantesimi delle fate svaniscono sempre all’alba? 



“Tre piccoli fiori di velluto viola” di Emiliano Di Meo (contemporaneo) - Self Publishing. Prezzo: ---
Trama: Ci sono storie che alcuni vorrebbero impedirti di raccontare. Ti fissano portandosi l’indice davanti al naso per suggerirti di tacere. Tacere ti permette di illuderti che alcune cose non siano successe o non possano succedere. Ci sono storie che alcuni non vogliono sentirsi raccontare, preferirebbero chiuderle in un cassetto e dimenticare. Io quel cassetto però ho scelto di aprirlo.
Nota: il tipo di storia trattata potrebbe urtare la sensibilità di alcuni. 



21 marzo

“Onorare la terra” (serie Lang Downs, 5) di Ariel Tachna (western). Tradotto da Claudia Milani per Dreamspinner Press. Prezzo: 6.72 Euro. 
Trama: Il sogno di Seth Simms non è mai stato di diventare un jackaroo, e in effetti, stando a quanto dice il suo miglior amico Jason Thompson, non lo è. Ha solo avuto la fortuna, dieci anni prima, di trasferirsi a Lang Downs insieme al fratello. La vita nella stazione gli ha dato la stabilità necessaria a finire la scuola e frequentare l’università, ma il giovane non ha mai pensato che Lang Downs potesse diventare per lui il porto sicuro che sembra essere per tanti altri. Sa di essere troppo incasinato e crede che nessuno sarebbe disposto a prendersi in casa qualcuno con tutti i suoi problemi.
Sin da piccolo, Jason ha avuto un solo scopo nella vita: lavorare a Lang Downs come veterinario al bisogno e come jackaroo il resto del tempo. Può così approfittare delle sporadiche visite di Seth per stare con lui, anche se il sogno di passare da amici ad amanti sembra destinato a non avverarsi mai, visto che il ragazzo è etero.
Quando Seth torna a casa all’improvviso con l’intenzione di rimanere, Jason accoglie la notizia con la gioia che merita, ma destreggiarsi tra la relazione con un altro jackaroo e l’amicizia con il giovane meccanico non si rivela facile, soprattutto quando scopre quanto profondi siano i problemi di Seth e con quali mezzi il ragazzo cerchi di tenerli a bada.
Continua sotto...
22 marzo

“Hot Wednesday 2” di Taylor Kinney (bdsm) - Self Publishing. Prezzo: 0,99 Euro.
Trama: Gabriel freme dalla voglia di incontrare di nuovo l'escort che paga da oltre un anno per ottenere ciò di cui ha veramente bisogno.
Ogni giorno che lo separa dal mercoledì è un'agonia, vorrebbe che la loro storia non fosse un'illusione, ma come cambiare le cose?
Per Julian lui è solo uno dei tanti, un cliente come un altro a cui vende qualche attimo di piacere, le cose tra loro non potranno mai cambiare... o forse sì?
Racconto erotico M/M di genere BDSM. Non adatto a chi non ama questo genere. 


26 marzo

“Vivi” di Susan Moretto (contemporaneo) - Self Publishing. Prezzo: 3,29 Euro.
Trama: La vita di Cam si è fermata quattro anni prima, quando gli è stata comunicata la morte di suo marito Jack durante una missione in Iraq. Rimasto solo con la loro figlia Cassie e ridotto a un guscio vuoto, Cam si limita a esistere.
La vita di Jamie, invece, è in pausa da quando suo fratello maggiore Jack si è innamorato di Cam, con cui ha costruito una famiglia. Deciso a metterci una pietra sopra, per dieci anni è stato il cognato e il fratellino perfetti.
Ma quando si rende conto che Cam si limita a sopravvivere, fa letteralmente di tutto per riportarlo alla vita. Anche se questo significa fare a pezzi il proprio cuore e ciò che resta della sua famiglia…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK

Read More

Il mio migliore amico Vol.2 - Calcio, bisessualità ed erotismo nel nuovo capito della saga di Remo Valitutto

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
“La Stazione centrale è praticamente vuota. I bar hanno aperto da poco, l’odore del caffè nell’aria è solo una promessa, in giro non si vedono neppure gli ometti in divisa che circolano per il resto della giornata, testimonianza del costante stato d’assedio in cui sono costrette a vivere le nostre città per colpa dei soliti terroristi del cazzo. Napoli come Milano, come Roma e come un’altra qualsiasi metropoli del mondo. In Oriente come in Occidente, sempre armate fino ai denti, pronte a difendersi, pronte a vigilare, a scrutare e scovare tra la folla il nemico. I nemici.
Le attese mi procurano noia, in genere. Quelle infinite alla Posta centrale mi fanno incazzare. Quelle in macchina, mentre aspetto altri cinque minuti che Claudia scende… sorridere. Questa ha un sapore diverso. Profondamente diverso.
Sto aspettando Mauro. Il cuore mi batte nel petto e in gola, talmente forte che avverto la sensazione che possa scoppiare da un momento all’altro, senza alcun preavviso.
Una specie di vertigine mi coglie, all’improvviso, quando sento quel profumo, Acqua di Giò, provenire da dietro le spalle e accendere i miei sensi. Il suo respiro, quasi sul mio collo, mi schiaffeggia meschino. 
«Non mi abbracci?» domanda.”

Questo estratto di Il mio migliore amico vol 2 di Remo Valitutto (ErosCultura edizioni, prezzo:1,99 Euro. Qui per acquistarlo) rende appieno l’atmosfera che si respira all’interno di questo nuovo capitolo della storia di Stefano e Mauro.
 Continua sotto...

La trama: Mauro sta riuscendo a realizzare il suo sogno, adesso gioca in una squadra milanese di Lega Pro. Stefano invece ha smesso con il calcio, si è iscritto alla Federico II e sta costruendo qualcosa di davvero importante con Claudia. La distanza fisica sembra aver placato quell’istinto osceno e irrazionale che legava i due amici in maniera indissolubile. Tutto è calmo, apparentemente. E invece… basta una semplice partita di calcetto, l’uno contro l’altro, per far riaffiorare con arroganza quel bisogno impellente di confrontarsi, di sfidarsi, di appartenersi. Una necessità che nasce dalla brutale voglia di scoprire finalmente chi è il più forte, chi ha il diritto di sottomettere l’altro al proprio dominio. 

A differenza del primo volume, in cui abbiamo conosciuto i protagonisti e la loro reciproca attrazione, sviluppata dopo una lunga amicizia, in questo sequel ci troviamo a leggere cosa è accaduto dopo. I due ragazzi hanno intrapreso due strade diverse ma continuano, seppur in maniera diversa, a coltivare quel legame indissolubile che rende Mauro succube e Stefano abile manovratore. Eppure dietro questo apparente gioco delle parti c’è molto di più. C’è, da una parte,  il timore di venire allo scoperto per paura di rovinare una carriera nel calcio e, dall’altra, la paura di pregiudicare un rapporto d’amore con la propria compagna che può garantire una vita, forse, più semplice ma non completamente  soddisfacente.
Continua sotto...

Remo Valitutto continua a mescolare le tematiche personali a una scrittura erotica che convince e coinvolge. Mai banale, mai poco realista e mai stereotipato. L’erotismo, anzi, è usato per evidenziare maggiormente i dubbi dei due protagonisti.

Il mio migliore amico vol 2 traccia un tassello in più del percorso di crescita dei due protagonisti. Un cammino che ha ancora molto da raccontare,e dal finale non è difficile pensare che l'autore abbia intenzione di tornare a parlarci di Stefano e Mauro. Per sapere se questa sensazione è vera o no, vi invito a leggere l’intervista a Remo Valitutto che Il mondo espanso dei romanzi gay vi proporrà martedì 21 marzo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE...
RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More

“Con tutto il cuore” – L'incontro tra due persone ferite nell'animo, tra conoscenza e fiducia, con la speranza di un futuro insieme, nel secondo libro della serie Hope Cove di Cate Ashwood

A cura di Lilia Stecchi
Grafica di Giovanni Trapani

L’agente Declan Grant risponde a una chiamata dal molo di Hope Cove. Qui trova Lucas Hale in fin di vita, dopo che è stato picchiato e scaricato dagli uomini del peschereccio su cui lavorava. Questo crimine violento sconvolge la tranquilla comunità dove tutti conoscono tutti e raramente gli abitanti chiudono a chiave la porta di casa. Nonostante Declan viva da poco a Hope Cove, vuole proteggere la città e Lucas, e si offre subito di occuparsi di lui dopo che viene dimesso dall’ospedale.
Lucas vuole solo dimenticare l’accaduto e proseguire per la sua strada, ma più conosce Declan, più gli è difficile allontanarsi da lui e dalla sua integrità. Le indagini sull’attacco continuano e Declan si trova presto ad affrontare un dilemma morale, una scelta che potrebbe sconvolgere la sua vita tranquilla e obbligarlo a scegliere tra Lucas e la legge.

Quella appena letta è la trama di “Con tutto il cuore” di Cate Ashwood (serie Hope Cove, 2. Traduzione di N.A.M per Dreamspinner Press. Prezzo: 6,74 Euro), una storia carica di dolcezza e buoni sentimenti, ma dove viene trattato l'argomento dell'omofobia, su alcuni modi in cui questa può manifestarsi e sulle sue conseguenze.
 Continua sotto...

In una tranquilla giornata a Hope Cove, Declan Grant riceve una chiamata di lavoro per controllare un barbone addormentato sul molo. Avvicinandosi a quel corpo, che non è per niente un vagabondo né sta riposando, il vice sceriffo non sa ancora che sta andando incontro al suo futuro.
Il ragazzo sul molo malmenato e ferito è Lucas, e Declan prova immediatamente un'inspiegabile senso di protezione verso quel giovane sfortunato. Lo segue in ospedale, lo va a trovare appena ha un attimo di tempo, si offrirà di ospitarlo quando Lucas verrà dimesso, perché il giovane non ha nessuno che si possa occupare di lui. I rapporti però non sono facili, Lucas non è una persona facile. Passa il tempo dall'esprimersi a monosillabi o a riversare tutto il suo gelo su Declan, e l'agente ci mette un po' a prendere le misure da quel cucciolo che non appare ferito solo fisicamente.
Lucas sembra aver perso la fiducia nelle persone. Da sempre poco considerato in famiglia, dove gli erano preferiti il fratello e la sorella maggiori, ha provato ad attirare l'attenzione dei genitori con un moto di ribellione e, invece di frequentare il college, ha cercato lavoro su un peschereccio. La dura vita sulla nave lo avevano portato a credere di aver trovato nel capitano un sostituto della figura paterna; mentre la collaborazione instaurata con il suo compagno di cabina gli avevano fatto sperare nella nascita di una buona amicizia, o qualcosa di più, ma è bastato un solo sguardo prolungato per far precipitare tutto. Ora si ritrova da solo, uscito da un violento pestaggio, e con un vice sceriffo che gli sta sempre intorno tipo “mamma chioccia”, ma che in realtà, ne è sicuro, non lo molla perché vuole sapere come sono andati realmente i fatti, e perché spera che Lucas voglia denunciare i suoi aggressori. Eppure... Eppure tutte le attenzioni che Declan gli riserva non possono essere solo per interesse professionale. Forse un barlume di qualcosa che può diventare meraviglioso c'è, ma come può tornare a fidarsi di qualcuno, quando tutte le persone che sono transitate nella sua vita lo hanno prima o poi tradito?

È da un anno che Declan è letteralmente fuggito da Austin, dove a causa della sua sessualità è stato umiliato e minacciato dai suoi stessi colleghi del distretto di polizia in cui lavorava. Ora grazie allo sceriffo Macklin svolge i suoi compiti di vice sceriffo nella cittadina di Hope Cove nel Maine, lontano da relazioni e complicazioni e dove nessuno sa della sua omosessualità. L'inaspettato e drammatico incontro con Lucas sconvolge un po' i suoi piani di vita tranquilla e solitaria, facendogli provare sin da subito quei sentimenti che per proteggersi sta soffocando da un po', scoprendo ben presto però che non sarà affatto facile avvicinarsi al giovane. Nonostante il suo aspetto angelico, infatti, Lucas è come una tigre che ha imparato per difesa a fare male, sferrando i suoi colpi sotto forma di parole dure e astiose, trovando in Declan il suo bersaglio preferito. Declan però con pazienza, attenzione, premura, forse anche un po' di incoscienza nell'ospitare a casa propria un Lucas convalescente con tanto di un bel caratterino, riesce a scalfire quella coltre di ghiaccio e i due si avvicineranno inevitabilmente. Lucas sente finalmente che può fidarsi e, in una dolorosa confessione, racconta a Declan come sono andati i fatti della sua aggressione, ma come reagirà il vice sceriffo? Darà il suo completo appoggio a quello che spera diventi il suo compagno per la vita nel non voler denunciare gli aggressori, oppure la sua etica e morale di uomo di legge lo porteranno a compiere ciecamente il suo dovere? E come ne uscirà da tutto questo la loro relazione appena nata?
Continua sotto...

Abbiamo conosciuto Cate Ashwood quasi due anni fa con “Cuore infranto”, primo libro di questa serie, e anche questa volta ci troviamo di fronte a un romanzo dolce e che ti scalda il cuore, ma che fa penare un po' i lettori per l'agognato lieto fine. Anche in questa seconda uscita viene trattato un tema delicato e serio, in questo caso l'omofobia, che ne diviene una struttura portante per la storia dei protagonisti, con le sue molteplici sfaccettature quali l'aggressione fisica, il ricatto, l'umiliazione. Rivedremo con piacere lo sceriffo Mack e il suo Oliver e l'evoluzione della loro vita insieme, e anche quel pazzerello di Heydn che, volando di fiore in fiore, sarebbe anche ora trovasse la sua anima gemella.
Se volete una storia romantica, ma che si sposa alla perfezione con fatti seri e che rispecchiano la realtà, il mio consiglio è solo uno: leggetelo.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK


Read More

Libri LGBT e Romance M/M in uscita

A cura di Lilia Stecchi
Grafica di Giovanni Trapani

La seguente rubrica comprende le uscite editoriali con data certa di pubblicazione fino al 16 marzo, e di cui ci sono arrivati i dettagli entro il giorno prima dall'uscita dell'articolo. Nell'eventualità che durante la settimana ci fossero nuove comunicazioni, le segnalazioni verranno inserite all'inizio dell'articolo successivo.

7 marzo

“Amami” di Luisa D. - Self Publishing. Prezzo: 2,99 Euro.
Trama: Amami! Non è un ordine bensì una richiesta disperata.
Perché quando la vita è stata crudele negandoti gli affetti che dovrebbero essere più scontati e decidendo di riportare il passato, che ormai avevi relegato nella parte più nascosta e profonda di te, in modo improvviso sul tuo cammino, non puoi fare altro che implorare l’aiuto da parte della persona che ami.
Un intrico familiare, una matassa da sbrogliare, una lotta tra cuore e ragione a cui solo Rey può decidere di mettere la parola fine.
E ci riuscirà solo nel momento in cui si arrenderà all’evidenza che al cuore non si comanda e che qualche rischio, se una cosa la si vuole davvero, bisogna essere disposti a correrlo.

10 marzo

“Quello che non dici” (serie Da nemici ad amanti, 2) di Anyta Sunday. Traduzione di Barbara Cinelli - Self Publishing. Prezzo: 4,99 Euro.
Trama: A parte la sua preziosa Lamborghini, Karl Andrews non possiede niente. La fortuna non gira dalla sua parte, il denaro sta finendo e il suo sogno di diventare un cuoco professionista sembra sempre più irraggiungibile. Soprattutto quando i ristoranti non lo vogliono assumere nemmeno come cameriere. Ma non prenderà mai in considerazione di vendere l’unica cosa che possiede. Non importa quanto potrebbe guadagnarci. Non succederà mai.
Piuttosto… Piuttosto…
Piuttosto risponde a un annuncio per un lavoro come ragazza alla pari.
A parte la definizione in sé, il lavoro gli sembra buono. Dovrà cucinare un po’, pulire, niente che non possa gestire.
Davvero.
Fin quando non si reca al colloquio e scopre che l’uomo che dovrebbe assumerlo è lo stesso che ha bullizzato, deriso e terrorizzato da bambino. Ma Paul Hyte è ovviamente un uomo migliore di lui, gentile e clemente. E si fida di lui, visto che la parte principale del suo lavoro sarà prendersi cura di suo figlio.
Nonostante il perdono da parte di Paul, le cose tra loro sono incerte, ed entrambi devono riconciliarsi con il loro passato se vogliono lasciarselo alle spalle. Mentre i due uomini imparano a conoscersi, un’innegabile attrazione cresce tra loro. Ma riusciranno a forgiare il loro futuro su un passato così difficile e un presente così complicato?

12 marzo

“Il momento giusto per amare” di Lily Carpenetti, Damster - Eroxè. Prezzo: 2,99 Euro.
Trama: C'è un momento giusto per amare? A dispetto della giovane età, i due protagonisti sembrano essere stati traditi e rivoltati dai sentimenti, sentendosi allo sbando e incapaci di entrare in completa sintonia con un partner, per vivere una relazione convenzionale.
Gabriel Hammersmith ha ventun anni, è ricco e vive da solo a Manhattan, nella parte più esclusiva della city, da studente fuori sede. Inoltre è legato sentimentalmente all'affascinante Josh, il fotomodello più famoso del momento. Tuttavia, la sua esistenza apparentemente perfetta, nasconde una quotidianità di soprusi e una vita votata alle dipendenze più distruttive.
A una squallida festa piena di eccessi, conosce casualmente Patrick Carson, un giovane escort, estremamente più spontaneo e scanzonato di quanto lui sia mai stato.
L'incontro con il bellissimo sconosciuto, nell'illusione che la loro notte rappresenti qualcosa di più di una squallida sessione di sesso a pagamento, lo aiuterà a mettere in discussione la sua relazione con Josh; poco propenso però a farsi scaricare senza sfoderare tutte le sue armi migliori.
Ma anche Patrick, in contrasto con la facciata spensierata, ha delle cicatrici profonde nell'anima, che lo fanno guardare con scetticismo alle relazioni amorose esclusive. Oltre ad aver inquadrato subito il carattere debole di Gabriel, che lo spinge a non fidarsi completamente del giovane.
Un flipper di emozioni tra persone incapaci di mostrarsi a nudo e aprire la porta all'amore; ma quando arriva il momento giusto è impossibile voltare le spalle a un richiamo così primordiale, che spinge a ribellarsi al proprio atteggiamento rassegnato per afferrarsi con tutte le forze alla vita.
Perché, come scopriranno Gabriel e Patrick, quando il vero amore arriva non si può fare a meno di aprirgli completamente il cuore!

13 marzo
"La Santa piccola" di Vincenzo Restivo, Milena Edizioni. Prezzo: 7,90 Euro in cartaceo (Ebook uscito il 9 marzo a 2,99 Euro).
Trama: Mario, Lino e Assia. Diciassette anni. Tre realtà all’interno dello stesso stabile: una palazzina popolare di Forcella dove le case vecchie hanno l’odore del metano a causa delle tubature usurate e dove l’omertà e la superstizione hanno più valore delle buone azioni.Per le precarie condizioni economiche, Lino e Mario sono costretti a prostituirsi. Un’adolescenza contagiata da un mondo di adulti fin troppo sporco, carnefice della loro innocenza. La violenza diventa, allora, l’unica alternativa di sopravvivenza. E in tutta questa violenza, violento diventa anche l’amore, perché non ricambiato. A Mario i maschi non piacciono, dice lui, è roba da ricchioni, ma poi è innamorato di Lino che è anche il suo migliore amico e con Lino ci farebbe tutte le cose più pesanti che si fanno con le femmine. Lino però è innamorato di Assia e lei lo ricambia allo stesso modo, malgrado l’opposizione della famiglia, perché è diventato un tipo violento da quando gli hanno ammazzato il padre per un debito con la camorra e da quando vive solo con una madre in pieno esaurimento nervoso. Poi c’è Annaluce, nove anni, che tutti chiamano La Santa Piccola che a un certo punto dice di avere le stimmate e di vedere la madonna. Forcella diventa così teatro di un prodigio, invasa da una folla di fedeli in attesa di un miracolo. E anche Mario, Lino e Assia chiedono il loro miracolo,la loro richiesta d’aiuto, il loro bisogno d’amore in un mondo che li vede fin troppo randagi. E quel grido di disperazione sarà anche la ragione del drammatico epilogo.

14 marzo

“Con tutto il cuore” (serie Hope Cove, 2) di Cate Ashwood. Traduzione di N.A.M. per Dreamspinner Press. Prezzo: 6,74 Euro.
Trama: L’agente Declan Grant risponde a una chiamata dal molo di Hope Cove. Qui trova Lucas Hale in fin di vita, dopo che è stato picchiato e scaricato dagli uomini del peschereccio su cui lavorava. Questo crimine violento sconvolge la tranquilla comunità dove tutti conoscono tutti e raramente gli abitanti chiudono a chiave la porta di casa. Nonostante Declan viva da poco a Hope Cove, vuole proteggere la città e Lucas, e si offre subito di occuparsi di lui dopo che viene dimesso dall’ospedale.
Lucas vuole solo dimenticare l’accaduto e proseguire per la sua strada, ma più conosce Declan, più gli è difficile allontanarsi da lui e dalla sua integrità. Le indagini sull’attacco continuano e Declan si trova presto ad affrontare un dilemma morale, una scelta che potrebbe sconvolgere la sua vita tranquilla e obbligarlo a scegliere tra Lucas e la legge.

15 marzo

“(In)Cancellabile - Un'estate con la band” di L.A. Witt. Traduzione di Ciro Di Lella per Triskell Edizioni - Rainbow. Prezzo: 5,99 Euro.
Trama: La band hard rock Schadenfreude è finalmente arrivata al successo, dopo diversi anni di tentativi. Con Aaron McClure come voce solista niente può fermarli… eccetto, forse, un’appassionata e segreta relazione tra Aaron e il bassista Bastian Koehler. Aaron sa fin troppo bene quali possono essere le conseguenze di una storia tra membri della stessa band. Il suo ultimo gruppo si era sciolto proprio per quel motivo e gli Schadenfreude vietano ai propri musicisti di uscire insieme per evitare ripercussioni sulle dinamiche della band. Ma Bastian è troppo sexy per potergli resistere e poi, se tra loro c’è solo sesso, cosa potrà mai andare storto?
Bastian è appena uscito da una lunga relazione con la sua irascibile ex-fidanzata quando Aaron cattura la sua attenzione. Il cantante è irresistibilmente sexy e, malgrado i potenziali problemi che ciò potrebbe causare alla band, Bastian non riesce a frenarsi.
La loro passionalità a letto, però, è proporzionale all’ambizione come musicisti, e questa combinazione rischia di portarli non solo alla rottura, ma anche al declino degli Schadenfreude.

16 marzo

“La maschera” di Teodora Kostova. Traduzione di Elena Turi per Francy & Alex Translation. Prezzo: 3,99 Euro.
Trama: : Adam Fischer non crede nelle seconde opportunità. Quando il suo amante, Charlie, gli spezza il cuore lasciandolo per inseguire la sua carriera musicale a Los Angeles, si convince che la vita ha in serbo per lui nient’altro che avventure senza senso.
Finché il destino non spinge Penn Shields tra le sue braccia.
Penn è un giovane e talentuoso stilista che ha appena finito il college e ottenuto il lavoro dei suoi sogni, ovvero quello di assistente al guardaroba al teatro Queen Victoria, dove Adam si esibisce in un popolare musical.
È anche il fratello di Charlie.
L’ultima cosa che Penn vorrebbe è seguire le orme di suo fratello, soprattutto perché non si parlano da anni. Nonostante questo, l’attrazione che prova nei confronti di Adam aumenta ogni giorno e, ben presto, tentare di resistere si rivela inutile.
Mentre Adam e Penn imparano a conoscersi più intimamente, entrambi si rendono conto che le prime impressioni possono essere ingannevoli e che, talvolta, possono portare con sé una seconda opportunità.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK

Read More

Libri LGBT e Romance M/M in uscita

A cura di Lilia Stecchi
Grafica di Giovanni Trapani


La seguente rubrica comprende le uscite con data certa di pubblicazione fino al 10 marzo, e di cui ci sono arrivati i dettagli entro il giorno prima dall'uscita dell'articolo. Nell'eventualità che durante la settimana ci fossero nuove comunicazioni, le segnalazioni verranno inserite all'inizio dell'articolo successivo.


4 marzo
“Schegge di noi” di Nala Key - Self Publishing. Prezzo: 1,50 Euro.

Trama: Mattia e Francesco si sono conosciuti quando erano ancora dei ragazzini, insieme hanno scoperto l'amicizia e poi l'amore. Sono stati l'un per l'altro il loro primo tutto: il primo vero amico, il primo bacio, la prima volta. Prima che qualcosa li dividesse. Si rincontrano dopo dieci anni per uno strano caso del destino. Sono cresciuti, sono diversi, sono sempre gli stessi. Francesco è un assicuratore con profonde ferite che non può fare a meno di riconoscere all'istante Mattia.
Mattia è un avvocato che ha portato avanti la sua vita fino a trovare un nuovo amore, e che non sembra riconoscere Francesco.
Riusciranno a ritrovarsi, o dieci anni sono troppi per un amore nato su una casa sull'albero?

5 marzo
“A nudo” di Manuela Chiarottino - Self Publishing. Prezzo: 3,49 Euro.
Trama: Recitare, sorridere, dimenticare. Queste sono tre parole che Alex Bohlen ha imparato bene e, all’alba del suo nuovo film, sembra non esserci altro che questo mantra. E l’alcool: la panacea per tutti i suoi mali. Un passato da cancellare, un futuro ancora troppo nebuloso e una sessualità da tenere nascosta, per non perdere la fama ottenuta, sono tutto ciò che caratterizza la sua vita. Almeno finché non gli viene messo alle calcagna il giovane Niyol, assistente dalle origini navajo, assunto dal suo agente per non permettere ad Alex di eccedere nel bere e portare a termine le riprese del nuovo film.
Ma Niyol è troppo serio, troppo ligio al dovere: troppo bello. Una tentazione continua che rischia di far esplodere ogni sicurezza, ogni punto certo. Se un punto certo è mai esistito prima di lui…


6 marzo
“Le campane di Times Square” di Amy Lane. Traduzione di Raffaella Arnaldi per Triskell Edizioni - Rainbow. Prezzo: 4,99 Euro.

Trama: A ogni vigilia di Capodanno dal 1946, Nate Meyer si avventura da solo a Times Square nel tentativo di udire le fantasmatiche campane che lui e il suo perduto amante dei tempi della guerra giuravano che avrebbero ascoltato insieme. Quest’anno, però, è il nipote Blaine a trascinare Nate per le strade di Manhattan rivelando i suoi segreti al nonno, reso silenzioso da un ictus.
Quando Blaine presenta il suo ragazzo all’amato nonno, non immagina che Nate nasconda un segreto simile. Mentre i tre sopportano il gelido trapasso del vecchio anno, i ricordi riportano Nate indietro nel tempo, a un periodo assai lontano… e a Walter.
Molto tempo addietro, in un’oasi di pace accuratamente costruita nel cuore del tumulto bellico, Nate e Walter avevano creato una casa piena d’amore nel mezzo della violenza e del caos. Ma niente in guerra è permanente, e ora tutto quel che Nate possiede sono i ricordi di un uomo la cui esistenza è sempre stata ignota alla sua famiglia. Insieme alla speranza di udire finalmente le campane che riuniranno tutti, inclusi quegli amanti che nascondono le parti migliori e più sacre dei loro cuori.



“Anime fragili” di Gaby Crumb - Self Publishing. Prezzo: 2,99 Euro.

Trama: Samuele eAlessandro, uno sguardo e un incontro che stravolgerà le loro vite, tra scintille e incomprensioni, fraintendimenti e spiegazioni. Una storia d'amore e di amicizia in cui anche altri avranno un ruolo importante.
Una storia che narra della presa di coscienza di sé, perchè nella vita ciò che conta è essere davvero se stessi.




7 marzo
“Attrazione gravitazionale” di Angel Martinez. Traduzione di Victor Millais per Dreamspinner Press. Prezzo: 6,72 Euro.

Trama: Attirato da una misteriosa richiesta di soccorso, l’equipaggio della nave mercantile Hermes trova alla deriva nello spazio un vascello militare in apparenza vuoto. Al suo interno, sangue e resti umani imbrattano i corridoi e vi è un unico sopravvissuto, rinchiuso in una cella di custodia. L’uomo, bellissimo ma traumatizzato, attira l’attenzione dell’addetto alle comunicazioni della nave, Isaac Ozawa, che decide di prendersene cura, offrendogli la gentilezza e il calore di cui l’altro ha bisogno dopo gli orrori vissuti.
Isaac ha imparato sulla propria pelle cosa significhi essere diverso, essere un emarginato, e questo rafforza il loro legame. Un tempo pilota promettente, ha subito dei danni fisici dopo che il suo cervello non è riuscito a fondersi con l’impianto necessario a pilotare i potenti caccia della Flotta. Il cervello di Turk non è da meno. Come risultato di un esperimento militare fallito, le sue naturali capacità sono state aumentate a livelli pericolosi.
Quando un ammiraglio senza morale e assetato di potere rapisce Isaac, usandolo per convincere Turk a diventare l’arma catastrofica che ha sempre sognato, saranno necessari tutta la forza di Turk, l’ingegnosità dell’equipaggio della *Hermes*, l’aiuto degli enigmatici Drak’tar e la testardaggine dello stesso Isaac per riuscire a salvare l’intero universo.


9 marzo
“Hurting Love - Jesus & Bill” (serie Dungeon, 2) di E.A. Mars - Self Publishing. Prezzo: 2,99 Euro.

Trama: Jesus è bellissimo e ama il dolore... peccato lo debba ancora scoprire!
Immigrato da Porto Rico quando era un bambino, Jesus è membro della banda dei Los Diablos e ha imparato molto presto a farsi rispettare sulle strade del suo quartiere. Bellissimo e sexy, Jesus ha sempre negato i suoi desideri più reconditi, fino a quando non accorre in difesa del giovane sottomesso Julian che lo invita al Dungeon, un locale davvero molto particolare. 
Quando posa gli occhi su quella stupefacente bellezza esotica, Bill – proprietario del locale e apprezzato Dom – rimane folgorato e quando nota lo sguardo bramoso del ragazzo di fronte a una scena con la frusta, capisce che Jesus nasconde desideri di cui lui stesso non è ancora consapevole.
Da quel momento il giovane portoricano scoprirà un mondo fatto di seducenti tentazioni e squisito dolore… 
Purtroppo il pericolo è dietro l’angolo, e solo la perseveranza e l’amore del suo Master, aiuteranno Jesus a superare gli ostacoli che la vita gli pone davanti. 

Continua sotto...


10 marzo
“La leggerezza del principe” di Leta Blake e Keira Andrews. Traduzione di Chiara Fontana per Triskell Edizioni - Rainbow. Prezzo: 3,49 Euro.

Trama: Maledetto sin dalla nascita dalla mancanza di gravità fisica ed emotiva, il Principe Efrosin non riesce a tenere i piedi per terra o la testa fuori dalle nuvole. Abituato a prendere la vita alla leggera non ha mai sperimentato l’amore e la lussuria.
Un giorno fatidico, l’esile legame con la terra viene reciso e lui vola via, nel vento. Viene salvato da Dmitri, un giovane e bellissimo boscaiolo, colpito lui stesso da una maledizione, e i due sconosciuti si ritrovano irresistibilmente attratti l’uno dall’altro. Sperimentano per la prima volta il sesso e l’amore, e si tuffano in una relazione sensuale e appassionata.
La strega cattiva, che ha gettato su di loro l’incantesimo, sta meditando la sua ultima vendetta.
Efrosin e Dmitri devono combattere per trovare il loro finale da favola e vivere per sempre felici e contenti.


“It's you and me” (serie Destiny Love, 2) di Cinzia Intermite Self Publishing. Prezzo: ---
Trama: Il destino li ha uniti per poi separarli. Brian e Stanley, tuttavia, non si arrendono e nemmeno la lontananza riesce a incrinare il loro immenso amore. Fino a quando qualcosa sopraggiunge a turbare ancora una volta la luce appena conquistata. La vita di Brian si avvia verso una dolorosa svolta, costringendolo a fare delle scelte che avranno delle tragiche conseguenze sul suo rapporto con Stan. Il destino li mette nuovamente davanti a difficoltà che sembrano insormontabili e in grado di spezzare anche il legame più forte. Può l'amore vincere ancora? Possono essere loro due insieme gli artefici del proprio destino e non esserne schiavi? Questa volta la prova sarà ancora più dura, ma in fondo a un tunnel buio la luce della speranza continua a brillare.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK

Read More
Powered by Blogger.

Etichette/Tags

© Copyright Il mondo espanso dei romanzi gay